Principi guida

La scuola persegue finalità di formazione integrale, curando la formazione del carattere, la maturazione affettiva sulla base di un’equilibrata scelta ispirata a valori universali, in cui la diversità culturale e linguistica, riscontrabile nella società, diventi elemento di confronto e di stimolo, mai di rivalità o contrasto, in sintonia con la Costituzione della Repubblica (1948), in particolare con i suoi principi di cittadinanza, di uguaglianza delle opportunità, di convivenza civile.
Compito della scuola è quello di educare istruendo, ponendo al centro dell’azione educativa la persona che apprende.
Questa persona, unica ed irripetibile, può essere educata a conoscere, ad accettare, ad esprimere e costruire sé stesso, solo entrando in rapporto con la realtà che la circonda.